Fusione dei comuni del Rubicone: l’intervento in aula

La decisione di indire un referendum sulla fusione di San Mauro Pascoli e Savignano sul Rubicone si inserisce nell’ottica di migliorare i servizi per i cittadini, mantenendone la quantità e la qualità nonostante le ridotte disponibilità delle risorse pubbliche. Non c’è obbligo di legge, né emergenza, nel farlo. Si tratta infatti di comuni virtuosi, che su base aggregata spendono meno della media degli altri comuni regionali comparabili per dimensione. Ma l’immobilismo, così come l’improvvisazione, sono cancri della politica. Ecco perché la scelta di procedere, con coraggio, alla fusione è una precisa assunzione di responsabilità verso il cambiamento, che non può più essere rimandato.


Una risposta a "Fusione dei comuni del Rubicone: l’intervento in aula"

  1. Grazie per l’ottimo intervento sulla nostra realtà: sintesi di tutto quello che abbiamo fatto in questi anni!
    Speriamo di riuscire a finalizzare tutto il lavoro che è stato fatto attraverso il prossimo referendum!

    Stefano Domeniconi
    Consigliere Comunale di maggioranza
    Comune di San Mauro Pascoli

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...