Per una strategia europea sulla demenza

AlzheimeraaOgni anno, 1,4 milioni di europei sviluppano varie forme di demenza, mentre l’Organizzazione mondiale della sanità stima che 6,4 milioni di persone siano affette da demenza nell’Unione europea.

Numeri che sono purtroppo destinati ad aumentare sempre di più a causa dell’invecchiamento della popolazione europea, che come conseguenza negativa purtroppo porta anche all’aumento delle malattie caratteristiche della vecchiaia.

Proprio per questo ho firmato una dichiarazione scritta che chiede alla Commissione Europea di fare in modo che alla lotta contro il morbo di Alzheimer e altre forme di demenza venga attribuita priorità assoluta dell’Unione europea, e a porre ulteriormente l’accento sulla cooperazione tra gli Stati membri nei settori della ricerca, dell’assistenza e della prevenzione.

Qui trovate il testo completo della dichiarazione: Strategia europea sulla demenza


Una risposta a "Per una strategia europea sulla demenza"

  1. Grazie che si parla di demenza, perché per ora sono lasciata sola con la malattia . L unico aiuto c’è perché a pagamento viene a casa una educatrice che fa stimolazione cognitiva ….pio o meno mi costa 500 ero al mesi il resto il vuoto ….L alternativa è il centro anziani a giocare a carte

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...