CETA: Eurodeputati chiedono intervento del Parlamento Europeo

ceta-400x269Un nutrito gruppo di Eurodeputati ha chiesto con forza che l’accordo economico e commerciale globale tra Unione Europea e Canada (CETA) passi per l’approvazione del Parlamento europeo prima di entrare in vigore. Tra questi, Damiano Zoffoli e molti colleghi della delegazione italiana del Gruppo S&D, guidati da Alessia Mosca.

Il Parlamento europeo è un organo democratico legittimato dal voto dei cittadini e non può essere lasciato in secondo piano nell’approvazione di un accordo così importante. L’Unione Europea ha competenza nella politica commerciale, ed ha perciò il diritto di agire autonomamente in merito a questi temi.

E’ necessario proseguire in direzione di una sempre maggiore autonomia del Parlamento, non andare nella direzione opposta. Si tratta di cercare ulteriori strumenti di collaborazione con i parlamenti nazionali ed evitare che l’intero processo legislativo si fermi quando incontri l’opposizione anche di un solo parlamento nazionale.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...