Malattie respiratorie croniche: dobbiamo fare di più

asthma-hansbro-istockUno dei compiti dei parlamentari europei è anche quello di salvaguardare la salute dei cittadini ed è per questo che sono stato onorato di ospitare in Parlamento un evento sulla salute polmonare e sulla conoscenza delle malattie respiratorie croniche.

Come medico, padre e componente della Commissione ambiente e salute pubblica, mi fa molto piacere vedere pazienti e medici che lavorano insieme per aumentare la conoscenza su importanti problemi per la salute pubblica, quali asma, malattie polmonari ostruttive croniche e allergie respiratorie.

Proprio per questo ho deciso di organizzare un evento, al Parlamento Europeo di Strasburgo, per sensibilizzare i colleghi sull’importanza della prevenzione nel contrasto alle malattie respiratorie, con la possibilità di fare un test gratuito della salute dei polmoni.

Insieme all’evento abbiamo lanciato una dichiarazione scritta che chiede alla Commissione Europea di mantenere alta l’attenzione su queste malattie e identifica alcune azioni concrete che dovrebbero essere attuate dall’Unione Europea: dobbiamo agire sulla prevenzione, soprattutto sul fumo e sulla qualità dell´aria riducendo l´inquinamento atmosferico, migliorare i tempi delle diagnosi, assicurare accesso a trattamenti di buona qualità e alla riabilitazione necessaria per mantenere i pazienti attivi dal punto di vista lavorativo e familiare.

Qui la dichiarazione scritta: dichiarazione-scritta-malattie-respiratorie

Qui il video dell’inaugurazione dell’evento:

 

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...