Riforma dei contenuti audiovisivi: dal Parlamento Europeo più tutele per i minori, meno pubblicità e più contenuti prodotti in Europa.

Più controllo sui contenuti pericolosi per i minori, maggiori garanzie sulle segnalazioni di contenuti inappropriati, meno pubblicità e un incentivo alle produzioni europee. Questi sono i punti principali del nuovo regolamento per i servizi audiovisivi europei approvato dal Parlamento Europeo riunito a Strasburgo con 452 voti favorevoli, 132 contrari e 65 astenuti.

La nuova legislazione, che ora dovrà essere approvata dagli Stati Membri e che per la prima volta si applicherà oltre che alle TV anche alle piattaforme video on demand (ad esempio Netflix, Amazon Video, Google Play) e a quelle di condivisione video (come Facebook o YouTube) prevede l’obbligo per i fornitori di predisporre misure adeguate a combattere i contenuti che incitano alla violenza, all’odio e al terrorismo, mentre la violenza gratuita e la pornografia saranno soggette a limiti ancora più severi.

La legislazione prevede inoltre l’obbligo per le piattaforme della creazione di un meccanismo trasparente e facile da usare per consentire agli utenti di segnalare i contenuti ritenuti inappropriati e i siti di condivisione video dovranno garantire una risposta rapida alle segnalazioni da parte degli utenti.

Vengono inoltre introdotte nuove norme per limitare la pubblicità al massimo al 20% del totale della trasmissione e aumenta la protezione dei dati personali dei bambini, che non potranno essere utilizzati per campagne pubblicitarie mirate.

Infine, con lo scopo di sostenere la produzione culturale europea, la norma prevede che almeno il 30% del catalogo delle piattaforme on-demand dovrà essere prodotto in Europa.

L’intento prioritario di questa proposta è tutelare le persone e la loro dignità sulla rete, in particolare i minori, promuovendo allo stesso tempo la promozione e l’investimento da parte delle piattaforme video di contenuti e prodotti audiovisivi europei, nonchè regole sulla trasparenza e qualità della pubblicità.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...