Chi sono


“La politica come speranza per le cose possibili”

Benigno Zaccagnini


Editedpicture.png

Damiano, 57 anni, nato a Cesenatico, primogenito di cinque fratelli.
Sposato con Fiorenza, ho due figlie: Benedetta e Beatrice.
Laureato in medicina e chirurgia, sono medico dentista.

Dal 1997, per 8 anni, sono stato Sindaco di Cesenatico, in provincia di Forlì-Cesena.

Eletto nel 2005 Consigliere regionale dell’Emilia-Romagna, nella lista Uniti nell’Ulivo, nell’VIII Legislatura ho ricoperto il ruolo di Presidente della Commissione “Politiche Economiche” dell’Assemblea legislativa.

Sono stato relatore di nove progetti di legge, tra i quali la nuova legge sull’Agriturismo, quella sui Consorzi fidi in Agricoltura, la legge quadro sull’Artigianato.
Sono stato relatore in aula del Piano Energetico Regionale.

Riconfermato alle elezioni regionali del marzo 2010, sono stato nominato Presidente della Commissione “Territorio Ambiente Mobilità”.

Nella IX legislatura ho seguito, tra le altre cose, il Piano regionale dei trasporti (Prit), la legge sulla semplificazione, la nascita dell’Ausl unica romagnola e sono stato relatore della legge sui Consorzi di bonifica.

Candidato alle elezioni Europee del 25 maggio 2014 nella circoscrizione Nord-Orientale per il Partito democratico, ho raccolto 52.282 preferenze.

Il 18 febbraio 2015 sono stato proclamato eletto al Parlamento europeo. Ho aderito al Gruppo parlamentare dei Socialisti & Democratici e sono membro di EurodeputatiPD.

Sono membro effettivo della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (ENVI Commitee) e sono membro supplente della Commissione per lo sviluppo regionale (REGI Commitee).

Sono Vicepresidente della delegazione per i rapporti con l’Iran.

Ho aderito inoltre agli intergruppi Altiero Spinelli e Bambini.

Ho seguito, in quanto relatore, i seguenti pareri:

  • logistica nell’UE e reti di trasporto multimodale
  • promozione dell’innovazione e dello sviluppo economico nella gestione agricola futura dell’Unione Europea
  • strategia dell’UE in materia di riscaldamento e raffreddamento
  • una nuova strategia europea per una mobilità a basse emissioni
  • efficienza energetica degli edifici
  • come sfruttare al meglio la competitività in termini di creazione di posti di lavoro delle Piccole e Medie Imprese

firma damiano